MotoGP, la pole del GP delle Americhe 2019 va ancora a Marquez

MotoGP, la pole del GP delle Americhe 2019 va ancora a Marquez

La qualifica del GP delle Americhe sul circuito di Austin, ha emesso il proprio verdetto: ancora una volta sarà Marc Marquez (Repsol Honda) il pilota da battere, che in Q2 ha fatto registrare il tempo di 2:03.787.

Alla settima pole del pilota HRC ha risposto un ottimo Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) distanziato di soli 273 millesimi e che, pertanto, lo affiancherà in prima fila insieme a Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) che ha accusato un ritardo di meno 4 decimi.

Le Ducati ufficiali di Mission Winnow oggi hanno segnato il passo, con Andrea Dovizioso che non è riuscito a qualificarsi per la Q2 e partirà dalla quinta fila, mentre Danilo Petrucci non va più un in là dell'ottava posizione a quasi un secondo da Marquez.

A mitigare la delusione della casa di Borgo Panigale, l'ottimo piazzamento, quarto, della Pramac motorizzata Ducati di Jack Miller, che avrà a fianco la Red Bull KTM Factory Racing di Pol Espargaro, alla sua miglior qualifica in sella alla RC16.

Chiude la seconda fila Maverick Viñales, che oggi non ha brillato come nelle libere di venerdì.

Jorge Lorenzo, continua a non trovare confidenza con la sua Honda e non va più in là dell'undicesima posizione, anche a causa della rottura della catena che lo ha costretto a cambiare moto.

Questo l'elenco dei primi migliori 10 tempi:

1. Marc Márquez              (Repsol Honda Team)                        2.03.787
2. Valentino Rossi            (Monster Energy Yamaha)                  +0.273
3. Cal Crutchlow               (LCR Honda Castrol)                              +0.360
4. Jack Miller                       (Pramac Racing)                                        +0.629
5. Pol Espargaró                (Red Bull KTM Factory Racing)        +0.685
6. Maverick Viñales        (Monster Energy Yamaha)                   +0.702
7. Álex Rins                          (Team Suzuki Ecstar)                               +0.747
8. Danilo Petrucci            (Mission Winnow Ducati)                     +0.909
9. Fabio Quartararo        (Petronas Yamaha SRT)                         +1.154
10. Franco Morbidelli    (Petronas Yamaha SRT)                         +1.491

Categoria Sport
Attendere...