Afghanistan, militari italiani ospitano una mostra fotografica realizzata da giornaliste di Herat

Afghanistan, militari italiani ospitano una mostra fotografica realizzata da giornaliste di Herat

"The Stranger Look": questo il titolo della mostra fotografica realizzata ed  organizzata dall'Associazione Giornaliste di Herat ed ospitata nei giorni scorsi presso Camp Arena, sede del Contingente Italiano del TAAC-W (Train Advise and Assist Command West) su base Brigata "Pinerolo" in missione in Afghanistan.

Le giornaliste hanno esposto foto artistiche aventi come soggetti volti umani, paesaggi mozzafiato nonché scorci di vita dell'Afghanistan di ieri e di oggi che hanno tramesso emozioni davvero profonde agli uomini  e le donne del contingente.

Come l'Associazione di arte moderna"Visual Art"già ospite del Contingente Italiano, anche l'Associazione Giornaliste è molto attiva e si adopera  con essa nell'organizzazione e nella condotta di iniziative a favore del mondo femminile.

Il Contingente Italiano in Afghanistan continua a supportare il presente  ed il futuro delle donne afgane con progetti ed eventi che hanno l'obiettivo di favorire la loro integrazione nelle istituzioni della società.

Nel mese di settembre esponenti qualificati dei Ministeri degli Interni e della Difesa di Kabul ed il Gender Advisor di Resolute Support, hanno tenuto un seminario volto a favorire l'integrazione del personale femminile nelle Forze di Sicurezza Afgane.

I militari italiani sono inoltre operativi  anche in altri ambiti  e continuano nel loro lavoro di professionalizzazione delle donne appartenenti alla Afghan National Defence Security Forces (ANDSF) grazie all'impegno dei Military Advisory Team  dell'Esercito e del Police Advisory Team dell'Arma dei Carabinieri, che negli ultimi mesi hanno organizzato e condotto corsi altamente formativi in vista delle prossime elezioni parlamentari. 

Con il contributo di  la sottile linea rossa

Categoria Esteri
Attendere...