"100 tons of plastic": ecco il progetto messo a punto da George Heming!

100 tons of plastic: ecco il progetto messo a punto da George Heming!

Il giovane inglese si rende protagonista di un gesto che contribuirà alla salvaguardia del pianeta. No, non è un'impresa irrealizzabile. E' un semplice obiettivo che, se portato avanti con costanza, causerà ripercussioni positive sull'ambiente. E' ciò che pensa anche George Heming che, da un po' di tempo a questa parte, si sta impegnando in questa lodevole iniziativa.

In che modo? E' presto detto: George si occupa della raccolta della plastica. Di punto in bianco, questo volenteroso ragazzo britannico ha deciso di impegnarsi seriamente nel ripulire, cominciando dalle spiaggie del Kent, contea dell'Inghilterra meridionale nella quale è nato e tuttora vive, i mari dell'intero continente da tonnellate di plastica. Giusto ieri si è recato ad Amsterdam per rimuovere una miriade di oggetti di plastica dai canali della capitale olandese.

"Il mio scopo" - ha dichiarato George - "è quello di essere responsabile della rimozione di tonnellate di plastica dai nostri Oceani". Ha le idee chiare, non c'è che dire. Vuole farci comprendere di quanto sia fondamentale rispettare la natura che ci circonda, contrastando ogni sorta di inquinamento.

Per saperne di più sull'attività organizzata egregiamente da George Heming, potete seguire la sua pagina su Instagram e su Facebook, oppure cliccate direttamente sul sito www.100tonsofplastic.org

Per chiunque fosse interessato a contribuire attivamente può donare fondi al crowfunding del progetto, il link è il seguente: http://bit.ly/100tonsofplastic

Qui sotto troverete il collegamento dei suoi profili Social, per chiunque desiderasse seguirli.

Facebook:    https://www.facebook.com/100tonsofplastic/
Instagram:   https://www.instagram.com/100tonsofplastic/

Attendere...