Merci Paul. La Juventus dice grazie a 105 milioni di euro

Merci Paul. La Juventus dice grazie a 105 milioni di euro

Merci Paul. Con questo titolo  la Juventus ufficializza sul proprio sito web il passaggio del suo centrocampista, annunciato già da settimane, al Manchester United.

Le cifre del trasferimento. In un comunicato ufficale, la Juventus Football Club S.p.A. ha dichiarato di aver ceduto le "prestazioni sportive del calciatore Paul Labile Pogba per un importo di € 105 milioni pagabili in due anni. Il valore di acquisto potrà incrementarsi di € 5 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale".

È per questo che la Juventus ha titolato Grazie Paul...

e ti credo. Ma forse, per correttezza avrebbe anche dovuto scrivere, perlomeno, grazie Manchester. In fondo, sono loro ad aver cacciato i soldi veri per acquistare un giovanottone che gioca discretamente a pallone ma sul cui reale valore (definiamo così le prestazioni sportive) c'è di che discutere. Ed è il Manchester ad aver innescato il meccanismo che ha portato la Juventus ad acquistare Higuain ed a mettere in imbarazzo non tanto il Napoli, ma il suo presidente De Laurentis.

E tanta è la soddisfazione per esser riusciti a vendere un giocatore a tale cifra che la Juventus ne ha esaltato le lodi, quasi arrivando alla sua celebrazione: "Agilità. Potenza. Classe. E potremmo andare avanti a lungo nell’elenco delle qualità e delle doti in campo di Paul Labile Pogba, che per quattro anni ha deliziato, domenica dopo domenica, il pubblico dello Juventus Stadium e di tutti i campi d’Italia con le sue giocate, le sue invenzioni, la sua classe, appunto".


Scelta curiosa, queste parole, per un calciatore che va in un'altra squadra e in futuro potrà essere addirittura un avversario. Oltre ad esaltare il giocatore, la Juventus sembra voler convincere il Manchester di aver fatto un buon affare. Sarà così?

Per il momento andrebbero sottolineate, e condivise, le parole di Rio Ferdinand, che con la maglia del Manchester ha giocato per dodici anni, che ha dichiarato che nessun giocatore può valere più di 20 milioni.

Dichiarazione quanto mai logica e opportuna che, proprio per questo, rimarrà ovviamente inascoltata. Inutile parlare di scandalo e di follia, anche perché arriverà subito l'esperto con le statistiche a dimostrare quanto sia stato indispensabile Pogba per la Juventus.

Ormai questo è il calcio. Un gioco che sta diventando, se non lo è già, globale e come tale una nuova religione con cui poter controllare le masse. E tanto per toglier dei dubbi sulla precedente affermazione, basti ricordare che la Cina, intesa come Governo, si è espressa per favorire un'affermazione del proprio paese in questo sport nei prossimi anni.

Quindi, i 105 milioni più bonus di Pogba sono solo un antipasto di quello che ci aspetta in fututro. Abituiamoci!

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...