Politica monetaria UE, non c'è visione unanime nella BCE

Politica monetaria UE, non c'è visione unanime nella BCE

Il prossimo anno l'istituto centrale europeo ha deciso di iniziare a ridurre l'ammontare dell'acquisto titoli, già a partire dal 1 gennaio 2018. Dall'esame delle minute delle riunioni dei membri del board della BCE emerge però che non c'è stata una visione unanime riguardo all'atteggiamento da assumere in relazione alla politica monetaria.

Alcuni infatti vorrebbero dare un'impronta più decisa anziché aspettare ancora. Intanto l'euro viaggia verso quota 1,185.

Quindi, come avverrà il ritorno alla normalità in Europa, dopo anni di tassi di interesse ridotti al minimo, è ancora un mistero tutto da risolvere.

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
Categoria Economia
Attendere...