Banche centrali, anche la SARB decide di non muoversi

Banche centrali, anche la SARB decide di non muoversi

Il primo meeting annuale della Banca Centrale di uno dei mercati emergenti più importanti - il Sud Africa - si conclude con un nulla di fatto.

La "SARB" ha deciso di non ritoccare il costo del denaro, viste le buone prospettive relative all'andamento dell'inflazione, motivato - secondo il governatore Kganyago - da una diminuzione dei prezzi del petrolio e dall'apprezzamento del rand.

Sul mercato valutario questo atteggiamento da colomba ha però penalizzato la valuta sudafricana, registrato in arretramento nei confronti del dollaro.

 

Per saperne di più su questo argomento
Categoria Economia
Attendere...