Nelle sale dal 16 al 17 ottobre il film "Il Saluto" di Matt Norman

Nelle sale dal 16 al 17 ottobre il film Il Saluto di Matt Norman

19"83 il tempo che Tommie Smith fece segnare vincendo la finale olimpica dei 200 metri a Città del Messico, primo uomo al mondo a scendere sotto il limite dei 20 secondi e nuovo record mondiale che rimarrà imbattuto per 11 anni, finché, sempre a Città del Messico nel 1979, Pietro Mennea non riuscì a stabilire il tempo di 19"72.

Nonostante tutto, Tommie Smith non è passato alla storia per il suo record mondiale, ma per un altro gesto, sempre legato a quella gara, relativo al momento della premiazione.

Era il 16 ottobre 1968 quando sul podio salgono gli atleti afroamericani Tommie Smith e John Carlos - medaglia d'oro e di bronzo - e l'australiano Peter Norman medaglia d'argento.

Non appena l'altoparlante diffonde le note dell'inno americano, Smith e Carlos chinano il capo e alzano al cielo il pugno guantato di nero, simbolo del Black Power, per protestare contro la segregazione razziale negli USA e rendere nota al mondo intero la lotta degli afroamericani per l'eguaglianza.



Le immagini che immortalano quanto sta accadendo diventeranno un'icona della storia del 20° secolo e della storia di sempre. Per quel gesto gesto Smith e Carlos furono espulsi dalla federazione di atletica statunitense, furono a lungo perseguitati e le loro vite furono praticamente rovinate.

Ma sul secondo gradino del podio anche l'australiano Peter Norman non fu da meno nel supportare e condividere la protesta dei due atleti neri, con appuntata sulla giacca della tuta una coccarda identica a quella dei due atleti neri: è la coccarda dell'Olympic Project for Human Rights, l'associazione promotrice della protesta di Smith e Carlos.


Un gesto di condivisione e solidarietà che significherà per Norman – atleta bianco dell'Australia, una nazione in cui la segregazione razziale è altrettanto forte – l'oblio e la fine della carriera, conseguenza di una condanna politica e sportiva che durerà sino alla sua morte.

A 50 anni da quel giorno, il 16 e il 17 ottobre, nelle sale cinematografiche italiane verrà proiettato il film "Il Saluto" (Salute) di Matt Norman, che narra del coraggioso gesto di tre eroi sportivi e civili e del prezzo altissimo, in termini sportivi e umani, che dovettero pagare.

Attendere...