Perseguita l'ex moglie, salernitano in manette

Perseguita l'ex moglie, salernitano in manette

 

Reiterate violazioni al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese.

I Carabinieri della Stazione di Pontecagnano hanno tratto in arresto il 40enne salernitano G.C., in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Salerno.

Il provvedimento scaturisce dalle reiterate violazioni al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese, cui l’uomo era stato sottoposto lo scorso 16 febbraio a seguito di una serie di atti persecutori compiuti ai danni dell’ex moglie, una 36enne di Pontecagnano, e dell’attuale compagno, un 37enne originario di Montecorvino Rovella.


Il 40enne, oltre pedinare la donna per strada e minacciarla verbalmente, mosso da morbosa gelosia avrebbe tentato, in un’occasione, di tamponare, con la propria autovettura, quella con a bordo le vittime, non riuscendo nell’intento per la pronta reazione dell’uomo che riusciva ad allontanarsi.

Espletate le formalità di rito, G.C. è stato sottoposto ai domiciliari presso la sua abitazione.

Categoria Cronaca
Attendere...