E adesso Salvini vuol reintrodurre il servizio militare di Leva

E adesso Salvini vuol reintrodurre il servizio militare di Leva

Lesina è un piccolo comune italiano, nel nord della Puglia, che fa parte del Parco nazionale del Gargano.

Perché parlarne? Perché anche in quel comune di circa seimila abitanti, la Lega, dopo essersi liberata dell'attributo geografico, ha aperto una propria sede. Immancabile, come è giusto che sia, ad inaugurarla si è materializzato il segretario di quel partito - nonché vicepremier e ministro dell'Interno - Matteo Salvini che si è esibito in uno dei suoi comizi dove ha snocciolato i soliti argomenti del repertorio... tutte arie di baule, come si sarebbe detto un paio di secoli fa.



Quindi, perché allora parlarne? Perché c'è comunque una novità. Il fatto che si stiano studiando "i costi, i modi e i tempi per valutare se, come e quando reintrodurre per alcuni mesi il servizio militare, il servizio civile per i nostri ragazzi e le nostre ragazze.

Così almeno impari un po' di educazione che mamma e papà non sono in grado di insegnarti".

Perché sarebbe necessario? Perché Salvini si è scocciato che qualcuno sui social lo mandi a cag...! E a dimostrazione del fatto che lui ed il suo numeroso staff non vivano altro che della comunicazione via social, Salvini ci ha detto che ad esserne responsabili sono soprattutto dei ragazzini.

Quindi, "oltre ai diritti tornassero a esserci i doveri". Se un ragazzino insulta Salvini quando ha 15 anni, allora a 18 potrebbe non votarlo. Quindi, è necessario che questi ragazzini vadano inquadrati ed educati, in base alle regole dell'ordine e dell'ordinatezza. E che cosa c'è di meglio che mandarli, di nuovo, a fare il soldato?

Inutile dire che la piazza andata ad ascoltarlo ha applaudito entusiasta.

Prima di conoscere se l'argomento sia stato inserito o meno nel contratto di governo e che cosa ne pensino in proposito i 5 Stelle, salta agli occhi una domanda che è rimasta inevasa.

Ma perché Salvini nota la cattiva educazione che è rivolta a lui e alla sua compagna, con cui si ritrae e di cui pubblica le foto sui social, e non nota non condanna, invece, quella di coloro che ancor più pesantemente insultano neri e rom di cui lui giornalmente pubblica le cronache, se negative?

Categoria Politica
Attendere...