Marco Carra: la Lombardia merita un servizio ferroviario migliore

Marco Carra: la Lombardia merita un servizio ferroviario migliore

La Giunta regionale lombarda ha trasmesso al Consiglio la relazione sullo stato della rete ferroviaria e sul servizio ferroviario regionale. Si tratta della delibera 7301 del 30 ottobre 2017 che ci presenta una fotografia della situazione dei treni nella nostra regione nell’anno 2016.
Per 1900 km di rete, ci sono 417 stazioni, 712mila viaggiatori al giorno, circa 200 milioni in un anno.

Nonostante piccoli miglioramenti negli indici di puntualità, risultano ancora parecchie le linee con il bollino rosso, cioè quelle tratte il cui indice di puntualità è inferiore all’80%. Tra le più problematiche troviamo le seguenti: Lecco-Molteno-Como, Verona-Brescia-Treviglio-Milano, Brescia-Piadena-Parma, Asso-Seveso-Milano; Saronno-Seregno-S.Cristoforo-Albairate(S9); Chiasso-Seregno-Pta Garibaldi-Rho (S11).
In ogni caso, gli obiettivi globali definiti nel contratto di servizio non sono stati raggiunti, ecco le percentuali riportate dalle tabelle:
- puntualità media mensile per l’intera giornata: 89,5%, anziché 93%;
- puntualità media mensile nella fascia di punta, dal lunedì al venerdì: 84,73%, anziché 88%;
- ritardo medio ponderato: 2,87%, anziché 2,15%;

Marco Carra
nella categoria Politica
Attendere...