Dove c'è calunnia c'è Satana, ma Dio è più forte!

Dove c'è calunnia c'è Satana, ma Dio è più forte!

Se Gesù viene paragonato a Beelzebùl... (ricordate quando scacciò il demonio muto? "Ma alcuni dissero: È per mezzo di Beelzebùl, capo dei demòni, che egli scaccia i demòni" Lc 11,15) chissà cosa diranno dei suoi discepoli: "Se hanno chiamato Beelzebùl il padrone di casa, quanto più quelli della sua famiglia!" (v. 25).

I calunniatori sono sempre nascosti dietro l'angolo, pronti a colpire. Anche noi qualche volta apriamo la bocca e parliamo avventatamente... per "sentito dire".

Dovremmo essere molto più cauti, perchè: "dove c’è calunnia c’è Satana, proprio lui!" ha detto Papa Francesco in una delle sue omelie del mattino a Casa Santa Marta: "La calunnia è un peccato, ma è anche qualcosa di più, perché vuole distruggere l’opera di Dio e nasce da una cosa molto cattiva: nasce dall’odio. E chi fa l’odio è Satana" (Papa Francesco, 15 aprile 2013)...

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
Alessandro Ginotta
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...