LITE TRA CONDOMINI? DA OGGI SI USA LA FALCE....

LITE TRA CONDOMINI? DA OGGI SI USA LA FALCE....

Vivere in condominio - si sa - spesso porta alla luce i lati peggiori di noi. Perchè convivere, e convivere civilmente, è faticoso e a volte non è abito che indossiamo facilmente.

Capita così che a Cosenza due vicini di casa incorrono in un litigio. E - al culmine - uno dei due pensa bene di risolvere la questione usando una falce e tentando di decapitare l'altro.

Per questo Salvatore Corbo, di 77 anni, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Cosenza per tentato omicidio. La vittima, un uomo di 39 anni, è ricoverata in prognosi riservata nell'ospedale di Cosenza. Il fatto è accaduto a Rovito, comune del cosentino.

L'ARMA CONSEGNATA AI CARABINIERI DALL'AGGRESSORE

Mentre la vittima veniva trasportata d'urgenza all'ospedale, l'aggressore - ai domiciliari per via dell'età - ha consegnato ai Carabineri l'arma utilizzata, una falce prelevata dalla propria vettura.

Anche la madre dell'uomo aggredito ha riportato ferite alle mani: nel tentativo di sottrarre il figlio all'aggressione, si è frapposta tra i due uomini.

catiadag
nella categoria Cronaca
Attendere...