L'Inter di Conte all'esame di Barcellona e Juventus per capire se sia o meno una grande squadra

L'Inter di Conte all'esame di Barcellona e Juventus per capire se sia o meno una grande squadra

Il calendario della Serie A di questa stagione sembra sia stato pensato per far crescere l'autostima dell'Inter. Di campioni veri, escludendo Handanovic, Godin, Lukaku e Sanchez, l'Inter non ne ha molti... anche se la squadra è certamente provvista di ottimi giocatori, tra cui alcuni giovani con notevoli possibilità di miglioramento, a partire da Barella.

Certo, l'aver vinto le prime 6 partite di campionato non è comunque cosa semplice, ma va ricordato quali siano stati finora gli avversari dei nerazzurri:

Inter - Lecce: 4-0
Cagliari - Inter: 1-2
Inter - Udinese: 1-0
Milan - Inter: 0-2
Inter - Lazio: 1-0
Sampdoria - Inter: 1-3

Tra le squadre elencate, solo la Lazio era in grado di mettere in difficoltà l'Inter... e così è stato. Solo grazie a Sant'Handanovic i nerazzurri sono riusciti a portare a casa la vittoria, arrivata per un errore difensivo della Lazio, subendo il gioco dei biancocelesti per oltre un'ora.

Nel primo incontro di Champions, l'Inter era impegnata a San Siro contro lo Slavia Praga ed ha agguantato un insperato pareggio al 90', con un gol di Barella.

Questa settimana, però, per la squadra di Conte inizierà la prova del nove con due appuntamenti che la vedranno protagonista prima in Coppa, contro il Barcellona al Camp Nou, e poi in campionato, contro la Juventus a San Siro.

Anche senza Messi, in dubbio per mercoledì, il Barcellona in casa è una squadra più che temibile con gli scambi ad "alta velocità" dei suoi attaccanti. La Juventus, nonostante alcuni passi falsi e nonostante il gioco non brillante dei suoi, è rimasta comunque vicina all'Inter in campionato, anche se - va riconosciuto - pure ad essa è stato riservato un'inizio di stagione alquanto agevole, a parte gli incontri con Napoli e Fiorentina.

Quindi, nei prossimi quattro giorni sapremo veramente di che pasta è fatta l'Inter e se la "cura" Conte sarà stata sufficiente a dare una fisionomia alla squadra per metterla in grado di poter farla ritornare a vincere un trofeo.

Categoria Sport
Attendere...