Formula 1, noia mortale al Gran Premio del Canada dove trionfa Vettel

Formula 1, noia mortale al Gran Premio del Canada dove trionfa Vettel

Alla partenza del Gran Premio del Canada, Vettel, Bottas e Verstappen occupavano le prime tre posizioni in griglia. Dopo 70 giri, tagliato il traguardo, l'ordine d'arrivo riportava gli stessi piloti, nello stesso ordine in cui erano partiti.

Durante la gara che si è disputata sul circuito Gilles-Villeneuve, a Montréal, non è successo praticamente nulla, a parte che lo strapotere che la Mercedes ha mostrato negli ultimi anni, adesso sembra passato alla Ferrari.

La Ferrari di Vettel è partita in testa e vi è rimasta per tutta la gara. Così Bottas con la Mercedes e Verstappen con la Red Bull hanno conservato le posizioni di rincalzo che, a fine gara, gli hanno permesso di salire sul podio.

Unico brivido, se così lo vogliamo definire, il sorpasso di Ricciardo (giunto quarto) su Hamilton (quinto), avvenuto però grazie ad un giro da record del pilota australiano durante la sosta ai box del pilota ionglese per il cambio gomme. Ricciardo si è a sua volta fermato il giro successivo e, al rientro in pista, è riuscito a rimanere davanti seppure di un'icollatura.

Anonima la gara di Raikkonen che ha tagliato il traguardo al sesto posto a quasi 30 secondi dal suo compagno di squadra.

Unica emozione poco dopo il via, quando la Williams di Brendon Hartley e la Toro Rosso di Lance Stroll si sono scontrate a causa di una foratura di quest'ultimo, che gli ha fatto perdere il controllo dell'auto, spingendo Hartley contro il muro di protezione. Le due vetture sono finite fuori pista, una sull'altra, senza però coinvolgere altri concorrenti e senza alcun danno per i piloti.

A giustificazione della prova abbastanza deludente delle due Mercedes è l'impossibilità di non aver potuto portare in Canada l'evoluzione del nuovo motore, a differenza di quanto fatto da Ferrari, a causa di problemi riscontrati all'ultimo momento dai tecnici della casa tedesca.

Nella classifica del mondiale, Vettel è primo a 121 punti, davanti ai due piloti Mercedes, Hamilton e Bottas che, rispettivamente, hanno 120 e 86 punti ed occupano il secondo e terzo posto.

Prossimo appuntamento sul circuito Paul Ricard, dal 22 al 24 giugno, per il Gran Premio di Francia.

 

Categoria Sport
Attendere...