Elezioni Spagna, si profila un nuovo nulla di fatto; Podemos in crescita

Elezioni Spagna, si profila un nuovo nulla di fatto; Podemos in crescita

Il 26 giugno gli spagnoli torneranno alle urne per decidere le sorti della difficile situazione di stallo nella quale è caduta la politica iberica. Il quadro dei sondaggi premia i popolari di Mariano Rajoy e gli Unidos Podemos di Pablo Iglesias. In calo i socialisti, al terzo posto, e più staccato ancora il partito Ciudadanos di Alberto Rivera.

Ma all'orizzonte non si vedono coalizioni in grado di garantire, in caso di vittoria, una maggioranza stabile. Il Psoe di Pedro Sánchez continua a rifiutare le lusinghe in merito a possibili alleanze. Non è da escludere che si debba tornare nuovamente a votare al termine di questa tornata elettorale.

Per maggiori approfondimenti
Gabriele Ludovici
nella categoria Esteri
Attendere...