Dal Governo un Decreto per la tutela del lavoro autonomo e la conciliazione vita-lavoro

Dal Governo un Decreto per la tutela del lavoro autonomo e la conciliazione vita-lavoro

La prima parte del provvedimento detta disposizioni in materia di lavoro autonomo con l’obiettivo di costruire per tali lavoratori, prestatori d’opera materiali e intellettuali non imprenditori, un sistema di diritti e di welfare moderno capace di sostenere il loro presente e di tutelare il loro futuro.

Le principali misure riguardano la previsione di agevolazioni fiscali, consistenti nella deducibilità:

nella misura del 100%, delle spese sostenute per i servizi personalizzati di certificazione delle competenze, orientamento, ricerca e sostegno all’auto-imprenditorialità finalizzate all’inserimento o reinserimento del lavoratore autonomo nel mercato del lavoro; nella misura del 100% delle spese per la partecipazione a convegni, congressi e corsi di aggiornamento professionale, e in misura integrale delle spese per gli oneri sostenuti per la garanzia contro il  mancato pagamento delle prestazioni di lavoro autonomo fornita da forme assicurative o di solidarietà...

Per maggiori approfondimenti
[Amilcare Mancusi Avv.]
nella categoria Economia
Attendere...