Compattezza di Governo 6: Voto anticipato

Compattezza di Governo 6: Voto anticipato

Il Corriere ha riportato il contenuto di un colloquio tra l’assessore leghista al comune di Catania Fabio Cantarella e Matteo Salvini, dove quest'ultimo lo ha rassicurato in questo modo: «Sarai il nostro capolista per il Senato... e preparati perché si vota a ottobre».

La rassicurazione era dovuta in quanto giustificazione alla mancata candidatura di Cantarella alle elezioni europee del 26 maggio.

Quindi, in base a quanto riporta il Corriere, Salvini avrebbe già deciso di interrompere l'attuale esperienza alla guida del Paese con i 5 Stelle dopo il voto delle europee, sfiduciando il Governo in tempo per far iniziare la campagna elettorale a settembre e per poi votare entro ottobre.

Una smentita da parte di Salvini non è arrivata, a meno di non voler tener conto delle generiche rassicurazioni già da lui espresse in relazione alle conseguenze delle ultime tensioni con i 5 Stelle sui casi Siri e Raggi.

Come, da non dimenticare, già Slavini aveva fatto non smentendo il "qui comando io" dichiarato ad inizio aprile e riportato da Repubblica.


Per tale motivo, si può prendere come rivelatore delle intenzioni future del segretario della Lega anche il lapsus che lo ha visto protagonista il 19 aprile, quando ai giornalisti ha dichiarato: «Il Governo durerà altri quattro mesi... cioè... quattro anni».

Categoria Politica
Attendere...