Attacco all'informazione libera sferrata dai servi del regime

Attacco all'informazione libera sferrata dai servi del regime

farne le spese il blogger indipendenteAlessandro Carluccio che si è visto chiudere il sito, e a breve forse anche la pagina Facebook e il canale YouTube... 

La Procura di Brindisi su ordine delle Iene ha provveduto al sequestro del sito indipendente, un vergognoso attacco all'informazione libera gestita da un normale cittadino, e quindi non "finanziata" e non diretta da terzi ignoti, come invece accade per l'informazione "ufficiale".

Il  provvedimento è stato emesso d’urgenza (interessante notare come la giustizia si muova veloce quando si tratta di punire i pesci piccoli...) per una "grave accusa di diffamazione" da parte di Carluccio nei confronti degli inviati di Le Iene, Giovanna Palmieri e Nicolò De Vitis, che lo hanno denunciato.

Per ulteriori dettagli
protheus
nella categoria Cronaca
Attendere...