Banca d'Italia lancia l'allarme riciclaggio in Italia tra mafia e terrorismo

Banca d'Italia lancia l'allarme riciclaggio in Italia tra mafia e terrorismo

L'ultima relazione della Banca d'Italia, riferita all'anno 2016, segna una crescita esponenziale delle operazioni finanziarie sospette, arrivate sino a oltre 100 mila, la maggior parte delle quali risulta essere fondata e degna di approfondimento di indagini di polizia.

La maggior preoccupazione riguarda la minaccia terroristica, con oltre 740 operazioni sospettate di finanziare il terrorismo di matrice islamica, cioè l'ISIS.

La relazione evidenzia da una parte che si stanno migliorando gli strumenti per contrastare il riciclaggio ma dall'altra parte il fatto che le attività illecite non si fermano, per nulla spaventate dalla repressione.

Per saperne di più su questo argomento
notiziacriminis
nella categoria Cronaca
Attendere...