Lo sport è la comunicazione dei piccoli atleti

Lo sport è la comunicazione dei piccoli atleti

Ogni giorno leggiamo di bambini poco attivi, di bambini sempre attaccati ad uno schermo.

Ma oltre ai bambini con difficoltà a comunicare, ci sono anche quei giovani che parlano con il mondo attraverso lo sport, come se il gesto sportivo offrisse la possibilità si esprimersi in una lingua diversa, che consenta di comunicare e di realizzarsi.

Facendo una ricerca tra i giovani atleti ci siamo trovati davanti ad una giovane promessa.

Greta Santoni, classe 2009, ginnasta nella specialità corpo libero e palla... lo stesso cognome di Elisa Santoni ex capitano della nazionale italiana di ginnastica ritmica. Entrambe romane, entrambe di una bellezza imbarazzante, tanto da poter dire dire che lo sport le ha scippate al cinema.

Greta inizia da piccola, in una palestra romana “Sporting club” affiliata alla Polimnia Ritmica Romana (scuola della ex capitana). Nel su piccolo vanta già gare nazionali con un palmares di tutto rispetto, oro e argento. Portamento elegante, carattere sicuro e vincente, la giusta dose per un’atleta di successo .

Scuola, compiti e allenamenti con la sua insegnante Angela, queste sono le giornate della piccola atleta, che condivide la passione con i genitori, che per la gioia della piccola non perdono mai una gara.

Non esiste solo la tv, il ballo e i talent, i ragazzi di oggi sono molto più maturi di noi e sanno perfettamente come diventare dei campioni di vita.

In bocca a lupo Greta e che tu possa salire sul podio più alto con l’augurio, perchè no, di un’altra Santoni capitano della nazionale.

Gianluca Santoni
Categoria Sport
Attendere...