"THE MOORS" A parlare Mirko Oliva

THE MOORS A parlare Mirko Oliva

Intervista a Mirko Oliva del duo The Moors che con la sua metà musical Luis Navarro, la star Viola Valentino, e nel video clip con la partecipazione di Emanuela Aurizi, danno vita al singolo Aspettami questa notte.

Mirko Come e' nato il progetto di Aspettami questa notte?

La storia di questa canzone ha davvero dell'incredibile. La canzone, scritta da me e Costantino Parlato, parla di una storia d'amore nascosta e sottaciuta, e del nascondersi dietro finte maschere sotto la luce del sole per poi esprimere la nostra vera natura col calare della notte, talvolta obbligati dai falsi moralismi e dalle finte regole della società.

In realtà, era lì nel cassetto scritta da anni e l'avevo messa un po' da parte, insieme a tante altre da me scritte insieme a Costantino. L'incontro con Luis e poi con Viola gli hanno dato la linfa che aspettava di avere e il nuovo arrangiamento era il vestito che aspettava di indossare!

Volevo fortemente che fosse una donna a cantarla insieme a noi, non una qualsiasi ma Viola! Volevo il punto di vista musicale di una donna icona, di una donna forte ma allo stesso tempo che sapesse comunicarne la sensualità che si cela dietro quell"Aspettami questa notte..."

E' stata però una corsa contro il tempo. Ho "rincorso" Viola telefonicamente quasi due anni presa da i suoi mille impegni, ma volevo lei fortemente, e poi quando ha finalmente sentito il Demo finale ha detto "Ok la faccio, mi piace".

E allora siamo stati tutti travolti dall'entusiasmo e dall'energia e il progetto ha preso il largo! La canzone ha avuto quattro arrangiamenti finali ma avevo in mente qualcosa di diverso, che doveva muovere anche il corpo venendo io fondamentalmente dalla dance music.

Ci siamo chiusi in studio insieme a tutto il team del The Moors, il nostro gruppo, e Luis in pochi giorni ha espresso in musica la sensualità che la canzone doveva avere! In pochi giorni era nato qualcosa che aspettava lì da anni di avere la giusta forma!

Mirko perché questo singolo va ascoltato?

Questo singolo va ascoltato perché e' travolgente, vi fa venire voglia di cantare e di ballare ! Vi mette la giusta voglia di dire "Sì, voglio fare quello che mi dice il cuore, non voglio fermarmi al primo ostacolo, voglio essere libero veramente... è una canzone per tutti che parla di tutti noi, di quanto abbiamo bisogno di essere accettati per quello che siamo veramente e di quanto abbiamo bisogno di vivere anche le nostre storie d'amore liberi... Insomma, non esiste giusto o sbagliato, esiste la libertà di essere! Ascoltatela, il vostro corpo inizierà a muoversi a colpi di reggaeton.

Mirko quali sono i prossimi progetti dei The Moors?

I The Moors sono all'opera su tanti nuovi pezzi. Il secondo e' già stato realizzato a Bucarest in Romania, collaborando con il cantante Moogly che già collaborato o scritto con grandi artisti come Alexandra Stan! Il singolo si chiama "Amor Amor" ma non posso svelarvi altro! Anche il videoclip e' stato già realizzato a Bucarest l'inverno scorso sotto una neve incessante! Inoltre stiamo costruendo il nostro tour con la nostra band e con Viola , e lavorando ad un nuovo remix di Comprami come non l'avete mai sentita. Speriamo di sorprendervi e di farvi ballare tutto l'anno! Insomma siamo operativi su più fronti, l'importante e' far musica.

Mirko chi è Mirko Oliva?

Sono ormai 15 anni che faccio musica, tra alti e bassi, tra Italia e estero, tra successi e insuccessi come ogni artista! Non ho mai smesso di credere nella musica e in ciò che questa rappresenta per me. Ricordo il mio zecchino d'oro , ancora ho le luci della scena e le macchine da presa negli occhi! Ricordo Area Sanremo e il palco dell'Ariston, ricordo con affetto le mille serata romane fatte negli anni dei live e delle discoteche quando i miei live dance finivano alle 6 del mattino e tornavo distrutto ma felice a casa con gli occhi pieni dell'entusiasmo dei ragazzi del Qube!

Quando ho vinto il festival del videoclip (a sorpresa) quando ho duettato con il vincitore di X factor colombia Julio Cesar Meza e studiavo spagnolo di notte per sostenere le interviste alla TV colombiana! Ricordo gli insegnamenti della mia insegnante di canto (Nuna) che mi ha trasmesso la costanza ma anche la serenità di affrontare un live! Quando ho inviato per curiosità un email a X factor Romania e ho iniziato a viaggiare per Bucarest come se andassi al supermercato. Ricordo i sacrifici e alle tante cose alle quali ho dovuto rinunciare per star dietro alla musica, che però rifarei mille volte.

Non per ultimo l'incontro con Luis sul palco del Dan Spataru festival in Romania un anno fa e La creazione del gruppo The Moors... e poi Viola: la prima telefonata con un idolo così semplice, così umile e così vera, una donna amorevole!

Prossimi obiettivi? I tuoi Sogni?

Ho imparato a non pormi ne' mete ne' limiti. Il mondo della discografica oggi e' un delirio totale! Non si vendono dischi e questo porta le major a investire praticamente zero sui giovani se almeno non hanno una spinta mediatica dovuta ai Talent che li aiuti a "saltare" quell'investimento economico necessario per emergere e far conoscere un artista sconosciuto.

Sicuramente continueremo a scrivere la nostra strada con i The Moors, ho intrapreso da qualche anno la carriera anche di producer, quindi sto seguendo giovani artisti emergenti e sono alla ricerca di nuovi talenti. E' un lavoro che mi appassiona molto ma che richiede tante energie. Ma va fatto perché in Italia abbiamo tantissimi talenti ed e' un peccato che li debba sempre incontrare all'estero perché qui non riescono ad avere spazio. Ecco, voglio dedicarmi a loro oltre che a me stesso nel prossimo futuro!

pressagent
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...