Infosfera, è sempre più complicato verificare veridicità e autorevolezza delle notizie su Internet

Infosfera, è sempre più complicato verificare veridicità e autorevolezza delle notizie su Internet

Siamo un popolo di creduloni... e come pensiamo di poter riconoscere una notizia falsa se crediamo che l’amicizia nasca da un like, che sui social potremmo trovare l’amore e che tutti quelli che ci fanno i complimenti siano sinceri. Ma è ancora così?

Per l’87% degli italiani i social network non offrono più l'opportunità di apprendere notizie credibili e l’82% degli italiani non è in grado di riconoscere una bufala sul web.

Sono i dati allarmanti che emergono dal rapporto «Infosfera» sull’universo mediatico italiano realizzato dal gruppo di ricerca sui mezzi di comunicazione di massa dell’Università Suor Orsola Benincasa guidato da Umberto Costantini, docente di Teoria e tecniche delle analisi di mercato ed Eugenio Iorio, docente di Social media marketing.

La ricerca completa, giunta alla sua seconda edizione, è pubblicata integralmente sul sito web dell’Ateneo. Alla sua realizzazione hanno collaborato i ricercatori dell’Associazione Italiana della Comunicazione pubblica e istituzionale, del Centro Studi Democrazie Digitali e della Fondazione Italiani – Organismo di Ricerca, basandosi su un un campione d’indagine di circa 1500 italiani, con un errore statistico che in questi casi si aggira tra il 2 e il 3 per cento.

Attendere...