I Poeti Finalisti della 59ma edizione del Premio Nazionale Frascati Poesia Antonio Seccareccia.

FEDERICA GIORDANO: La luna è un osso secco (Marco Saya Edizioni)

GIUSEPPE GRATTACASO: Il mondo che farà (Elliot)

GIANCARLO PONTIGGIA: Il moto delle cose (Mondadori)

Federica Giordano (Napoli, 1989). Un’anteprima di sue poesie viene pubblicata nel numero di novembre 2016 di “Poesia”. La sua prima raccolta, Utopia fuggiasca, è del 2016. Silloge inedita, Una suite dell’innocenza, viene pubblicata sul n° 53 della rivista “Gradiva”. 

Giuseppe Grattacaso (Salerno, 1957), vive a Pistoia. I suoi libri di poesia: Devozioni (1982), Se fosse pronto un cielo (1991), Confidenze da un luogo familiare (2010), La vita dei bicchieri e delle stelle (2013). Parlavano di me (2015) è il suo primo libro di racconti, e testo teatrale.

Giancarlo Pontiggia (Seregno, 1952), vive a Milano. Ha raccolto in Origini (2015) i due precedenti libri di poesia: Con parole remote (1998) e Bosco del tempo (2005). Per il teatro ha scritto Stazioni (2010) e Ades. Teatrologia del sottosuolo (2017). Vasti i suoi saggi, ultimo: Undici dialoghi sulla poesia (2014).

Come di consuetudine, studenti delle Scuole Medie Inferiori e Superiori del territorio incontreranno i tre poeti presso le Scuderie Aldobrandini di Frascati - e sabato 30 novembre verrà proclamato il vincitore dell’edizione 2019. Il Premio è organizzato dall'Associazione “Frascati Poesia”.

Per maggiori informazioni: “Associazione Frascati Poesia”, tel.0694184575.

E-mail: frascatipoesia@comune.frascati.rm.it - Sito internet: www.frascatipoesia.it