X-MAX 300, la nuova proposta Yamaha nel settore degli scooter sportivi

X-MAX 300, la nuova proposta Yamaha nel settore degli scooter sportivi

Dal lancio del primo TMAX, avvenuto ormai 16 anni fa, la gamma degli scooter MAX di Yamaha, è stata arricchita da molti altri modelli con cilindrate che variano dai 125 ai 530 cc., in modo da soddisfare una più amplia platea di clienti, diventando punto di riferimento nel segmento degli sport scooter.

Sulla base dell'esperienza finora acquisita, la casa di Iwata ha presentato il nuovo X-MAX 300, una rivisitazione dell'X-MAX 250, che in undici anni di storia ha superato le 130.000 unità vendute.

X-MAX 300 è fornito di un motore monocilindrico da 300 cc. di ultima generazione, costruito con la più recente tecnologia Yamaha Blue Core, che riesce a coniugare migliori prestazioni con una riduzione di emissioni e consumi.

X-MAX 300, la nuova proposta Yamaha nel settore degli scooter sportivi

La nuova ciclistica riesce ad offrire la guida e le performance di una moto senza rinunciare alle praticità fornite da uno scooter che, nel caso dell'X-MAX 300, sono sicuramente ottime con l’ampio vano che può contenere due caschi integrali, l'adattatore da 12V ed il nuovo sistema di accensione senza chiave Smart Key.

Il nuovo motore da 300 cc a 4 tempi, 4 valvole SOHC e raffreddato a liquido adotta una serie di componenti tecnologiche Blue Core che ne aumentano la potenza. Tra queste, spiccano il disegno e la fasatura delle valvole e la camera di combustione semisferica con un rapporto di compressione elevato.

L'offset dei cilindri, già adottato dai modelli della famiglia MT, permette invece di minimizzare le perdite meccaniche. Per migliorare l'efficienza del raffreddamento è stato adottato un cilindro DiASil, con il raffreddamento del pistone a getto d'olio.

A queste caratteristiche va aggiunto anche il raffreddamento forzato dell'aria che assicura un funzionamento del motore, omologato EU4, più costante.

X-MAX 300, la nuova proposta Yamaha nel settore degli scooter sportivi

Ma non è tutto. Infatti, non bisogna dimenticare la nuova iniezione elettronica che assicura a X-MAX 300 un'accelerazione difficilmente riscontrabile in altri scooter della stessa categoria.

Il motore è alloggiato in un nuovo telaio, dotato di una nuova forcella a doppia piastra di stampo motociclistico. Il doppio ammortizzatore posteriore, oltre ad  una maggiore maneggevolezza del mezzo, ne consente anche un’ottima stabilità anche a velocità elevate.

X-MAX 300 è dotato di serie del sistema di controllo di trazione (TCS) che, attraverso appositi sensori, interviene automaticamente nel caso lo scooter perda aderenza percorrendo strade bagnate o scivolose.

Tutte queste nuove caratteristiche sono racchiuse in un nuovo "vestito" con il nuovo muso di X-MAX 300 dcaratterizzato da due fari a LED ed un inedito proiettore centrale.

X-MAX 300, la nuova proposta Yamaha nel settore degli scooter sportivi

La nuova strumentazione, che comprende anche una presa da 12 V per caricare o dare corrente ai dispositivi elettronici, offre un più ampio display LCD su cui i dati possono essere visualizzati tramite i comandi disponibili sul manubrio ed accessibili anche tenendo le mani salde sulle manopole.

Infine, da citare la diversa dimensione delle ruote, 15 pollici davanti e 14 pollici dietro, per una migliore facilità di guida ed il sistema frenante composto da un freno a disco anteriore da 267 mm. e da un freno a disco posteriore da 240mm.

 

Le principali caratteristiche

Nuovo motore 4 tempi, 4 valvole Blue Core da 300 cc.
Nuova ciclistica ispirata a TMAX e posizione di guida sportiva
Forcella con due piastre di sterzo di stampo motociclistico
Controllo di trazione (TCS)
Accensione senza chiave "Smart Key"
Ruota alta anteriore da 15 pollici e ruota posteriore da 14 pollici per la massima stabilità
Doppio faro anteriore FULL LED con terzo proiettore abbagliante a LED
Gruppo ottico posteriore a luci LED
Design "boomerang" della carena
Capiente vano sottosella con possibilità di divisone asimmetrica degli spazi
Nuova Strumentazione multifunzione LCD con comandi al manubrio
Presa da 12 V.

Manolo Serafini
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...