Ginkgo biloba, una pianta di antica origine amica del cervello

Ginkgo biloba, una pianta di antica origine amica del cervello

Pianta di antica origine, proveniente dalla Cina il Ginkgo biloba è conosciuto tra i vegetali più longevi del pianeta, dato che esiste da oltre 250 milioni di anni; grazie alla sua ampia chioma, alle foglie caratteristiche, è una pianta ornamentale molto diffusa anche nei parchi e lungo le strade delle nostre città.
La fama del Ginkgo biloba è dovuta però più che alla sua bellezza, alle numerose e preziose proprietà fitoterapiche, che la rendono particolarmente adatta ad essere considerata un rimedio naturale per vari disturbi.
Sono ormai numerosi oggi le ricerche e gli studi medico scientifici effettuati riguardo alla capacità del ginkgo di migliorare le funzioni cognitive e la memoria in pazienti con età superiore ai 50 anni, affetti da disturbi della memoria, grazie al contenuto di flavonoidi e terpeni, che svolgono un’attività antiossidante ed antinfiammatoria.
Il ginkgo può essere impiegato anche nel trattamento di acufeni e sindromi vertiginose di origine vascolare, poiché l’estratto di ginkgo si è dimostrato in grado di contenere l'intensità, la durata e la frequenza degli attacchi vertiginosi. Da un punto di vista medico, l’utilizzo di questa pianta è stato ufficialmente approvato per il trattamento di vertigini ed acufeni. Secondo altre ricerche gli estratti di questa pianta si sono dimostrati utili anche per migliorare patologie più gravi come aterosclerosi, arteriopatiecardiopatia ischemica, acufeni e sindromi vertiginose in genere.
Nella medicina popolare cinese il ginkgo biloba veniva impiegato anche come rimedio naturale per il trattamento di asma, angina pectoris, acufeni ed ipertonia.


Integratori naturali per la memoria e la circolazione
Se vi sembra di soffrire di stanchezza cronica e dolori muscolari, o riscontrate di avere scarsa capacità di concentrazione, l’integratore a base di Ginkgo biloba è quello che fa al caso vostro, utile a prevenire l’invecchiamento fisico e soprattutto cerebrale, poiché ricco di sostanze antiossidanti, come flavonoidi, terpeni, vitamina C e carotenoidi, che purificano i tessuti dalle tossine migliorandone l’ossigenazione.
Nel fornito negozio online di Erboristeria Clorofilla potete trovare vari tipi di integratori alimentari naturali e prodotti cosmetici a base di ginkgo biloba, veri e propri concentrati di benessere, indicati per recuperare forza ed energia, ma anche utili per il trattamento di alcuni disturbi.
Biokyma Ginkgo capsule, un integratore naturale con ginkgo biloba, pensato per migliorare la microcircolazione, soprattutto quella cerebrale, per favorire le funzioni cognitive e contribuire ad aumentare la memoria e la concentrazione.
Da assumere 2 capsule al mattino.
Naturetica Ginkgo bio estratto idroalcolico, una tintura di gingko da agricoltura biologica, pianta dalle proprietà benefiche a livello circolatorio. L'estratto idroalcolico o tintura madre è il metodo più antico di utilizzare  le proprietà benefiche delle piante, conservando i principi attivi estratti dalla pianta fresca o secca, in acqua e alcool. Il suo impiego  è consigliato in particolare in caso di disturbi acuti, per poter ottenere miglioramenti in tempi brevi. La tintura madre di ginkgo biloba stimola la circolazione fluidificando il sangue, aiuta in caso di fragilità capillare, varici e gambe pesanti e migliora la circolazione cerebrale, la memoria e la concentrazione.
Assumere 50 gocce diluite in acqua 2-3 volte al giorno, lontano dai pasti.
Aboca Natura Mix Vitalità in capsule è un integratore 100% naturale a supporto della memoria e delle funzioni cognitive,  indicato per un'azione tonico-adattogena sia a livello mentale che fisico. Contiene: ginkgo biloba rinforzante per la memoria,  semi d’uva  per un’azione antiossidante, rodiola rosea dall’azione adattogena e tonica, salvia spagnola  adazione energetica sia fisica che mentale. Natura mix Vitalità è un  integratore consigliato a tutti e particolarmente indicato in caso stiate vivendo periodi di intenso lavoro fisico o studio, oppure quando si vuole avere una mente più attiva e vigile. Da assumere 2 capsule al giorno, preferibilmente al mattino.

Ricordate: prima di assumere per fini terapeutici un qualsiasi tipo di preparazione contenente ginkgo, è bene rivolgersi preventivamente al medico; il Ginkgo biloba ad esempio non deve essere assunto in associazione a farmaci anticoagulanti.

elenavairani
nella categoria Salute
Attendere...