Giovedì 24 riprenderanno i lavori consiliari in adunanza ordinaria: sarà una tornata caratterizzata dalla trattazione di interrogazioni, tutte a firma del consigliere Antonio Foti, che chiameranno il Sindaco e gli Assessori a dare risposte su alcune importanti ed attuali problematiche cittadine.

All’ordine del giorno anche la proposta esitata dalla terza Commissione consiliare per “Adesione alla Carta d’Intenti della Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per l’orientamento sessuale e l’Identità di genere (RE.A.DY.)”, e quindi la ratifica della deliberazione di giunta relativa ad una “Variazione d’urgenza al bilancio di previsione 2022-2024”.

Le interrogazioni Foti riguarderanno invece: “Efficientamento energetico e Comunità di Energie Rinnovabili e Solidali”; “Iter finanziamento Seconda linea depuratore comunale”; “Comuni per la sostenibilità e l’Efficienza energetica”, “Lavori della sicurezza stradale lungo la litoranea di Ponente”.

Particolarmente attesa però è quella delle multe al semaforo dell’asse viario, visto il dibattito acceso apertosi in città.