L'Occidente e il futuro, tra l'esodo dei jihadisti sconfitti e il panico sociale

L'Occidente e il futuro, tra l'esodo dei jihadisti sconfitti e il panico sociale

Mao scrisse che il potere politico nasce dalla canna di un fucile. L'Occidente ha messo quel fucile nelle mani dei terroristi che oggi sono complici del controllo politico frutto della paura e della paranoia. Il futuro della nostra società passa per una inevitabile invasione dei jihadisti sconfitti e da una sempre maggiore pressione e controllo dei Governi. Si compie la profezia di Orwell, solo che oggi non abbiamo più la forza cognitiva né morale, per cambiare le cose.

Per saperne di più su questo argomento
Carlo di Sarno
nella categoria Esteri
Attendere...