La Francia vuol portare in tribunale Google e Apple

La Francia vuol portare in tribunale Google e Apple

In un’intervista a RTL, il ministro francese dell’Economia Bruno Le Maire ha annunciato la sua intenzione di citare in giudizio Apple e Google per aver messo in atto pratiche commerciali scorrette nei confronti delle start-up francesi.

Secondo Le Maire, le due aziende americane applicherebbero nei confronti delle aziende francesi che sviluppano App da distribuire presso gli store di Google e Apple delle modalità contrattuali che finirebbero per danneggiarle o, comunque, non compatibili con quelle che dovrebbero essere le corrette modalità commerciali previste dalla legislazione francese.

La Maire, che ritiene fondata la propria azione legale, ha inoltre dichiarato di esser certo di ottenere sanzioni multimilionarie nei confronti di Apple e Google.

Questa iniziativa non ha niente a che vedere con la volontà dell'Unione europea di "tassare" i giganti del web. A tale scopo, la Commissione presenterà una bozza di progetto entro marzo, per arrivare ad un disegno di legge condiviso da approvare entro la fine del 2018 in modo che sia applicabile a partire dal 2019.

Categoria Esteri
Attendere...