Flessione prolungata per l'euro contro il dollaro (1.1675)

Flessione prolungata per l'euro contro il dollaro (1.1675)

Il momento di debolezza dell'euro nei confronti del dollaro continua. I mercati hanno chiuso questo fine settimana fissando i rapporto di cambio euro/dollaro a 1,1675.

La valuta unica, quindi, conferma il periodo di debolezza, innescato soprattutto dall'incertezza degli eventi politici in Italia relativi alla sostenibilità del programma del futuro "governo giallo-verde" e, da venerdì, in Spagna con la mozione di sfiducia presentata dal PSOE contro il premier Rajoy, in seguito al coinvolgimento dei popolari nello scandalo Gürtel.

 

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
Categoria Economia
Attendere...