Ken Follet, Mimmo Parisi. Due libri con personaggi indimenticabili

Ken Follet, Mimmo Parisi. Due libri con personaggi indimenticabili

Terzo volume della trilogia di Kingsbridge per Ken Follet; primo romanzo gotico per il cantautore e scrittore Mimmo Parisi.


La Colonna di Fuoco è il terzo romanzo della Saga di Kingsbridge, la trilogia di Ken Follett che comprende già due fra i più grandi best seller dello scrittore britannico: I Pilastri della Terra e Mondo senza Fine. Ma La Colonna di Fuoco (A column of fire) può comunque essere letto anche senza conoscere le vicende degli altri libri della serie: i romanzi di questo ciclo - classici capolavori storici di Follett - hanno in comune solo l’ambientazione - la città fittizia di Kingsbridge, appunto - e la ricca esperienza storica, immersiva ed epica, piena di intrighi, amori, misteri, assassinii, lotte per il potere.

La Colonna di Fuoco, il nuovo libro di Ken Follett

La Colonna di Fuoco prende il via nel 1558, quando l'anglicana Elisabetta I sale al trono inglese e l'Europa cattolica si coalizza per ucciderla. La regina istituisce un sistema di spionaggio per difendersi dai complotti. Nei servizi segreti entra anche il protagonista di questo straordinario libro, Ned Willard di Kingsbridge, uno 007 del Rinascimento… Più di 1.000 pagine avvincenti come non mai. Il 12 settembre 2017 è il giorno dell'uscita mondiale del libro.

Esordio 2018 targato gotico per il cantautore Mimmo Parisi

La produzione però non riguarda l’aspetto musicale – ovviamente preponderante nell’artista bolognese – ma quello della pagina scritta. Infatti, una delle grandi passioni di questo rocker è la scrittura. Quindi, ecco il suo nuovo romanzo che titola in maniera cupa “Il figlio del drago”. Per intuibile contiguità l’aggettivo “cupa” porta direttamente nei pressi di una tipologia di narrazione abbastanza riconoscibile. Ovvero, quella gotica o comunque legata al fantasy che fa uso di arnesi come castelli medievali e personaggi notturni. Il recente lavoro (Editrice GDS, pagine 224, distribuzione Mondadori) è stato presentato negli store il 10 gennaio 2018. Pertanto e dopo gli incoraggianti risultati ottenuti con “Sono tornati i braccialetti rossi”, libro divulgato la scorsa stagione invernale, l’autore emiliano propone un altro target.

Personaggi presenti nel libro

Le figure che animano le pagine del testo sono molteplici. Sicuramente, da questo punto di vista, l’autore non ha lesinato nomi e cognomi. Senza citarli tutti, comunque, vale la pena segnalare almeno quelle che funzionano da cerniera fra i vari episodi che si snodano nel raccontato. Anche perché, esse sono riconoscibili nel vissuto esperienziale di qualunque lettore. I nomi in questione sono Giulia, July, il sindaco, Hans, il maresciallo. Alcuni personaggi sanno esattamente cosa cercano. Altri, come nella realtà, sono lì a ciancicare. Indecisi. Su tutto.

Attendere...