A Bologna dal 18 al 21 aprile 2018 la 21esima edizione di Exposanità

A Bologna dal 18 al 21 aprile 2018 la 21esima edizione di Exposanità

Si svolgerà dal 18 al 21 aprile 2018 al quartiere fieristico di Bologna, in contemporanea (il 20 e 21 aprile) con Cosmofarma, la 21esima edizione di Exposanità, mostra internazionale dedicata alla sanità e all’assistenza.

Si tratta di un appuntamento dedicato ad un settore che, secondo i dati di Assobiomedica, conta 4.480 imprese (per ciò che riguarda i dispositivi medici) e oltre 68.000 dipendenti. Il 43% si occupa di distribuzione, il 53% di produzione e il 4% di servizi. Le imprese multinazionali sono il 13%, ma il loro fatturato rappresenta il 60% del totale. Il 40% delle multinazionali sono italiane, il 60% sono estere. Quasi il 69% delle imprese e oltre l’83% del fatturato si concentrano in cinque regioni: Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Veneto e Toscana.

L'edizione di Exposanità 2016 ha visto partecipare 634 aziende per 30 mila visitatori, mentre sono stati effettuati 235 workshop con 600 ore di formazione, a conferma del fatto che la manifestazione è un appuntamento irrinunciabile per chi intenda conoscere tutte le novità, la produzione più innovativa e le soluzioni più all’avanguardia.

Exposanità, in oltre 30 anni di attività, ha dedicato migliaia di ore di approfondimento al Sistema sanitario nazionale, al rapporto tra sanità e assistenza e al tema della modernizzazione. Si è proposta con successo come occasione per un confronto aperto in tema di politiche sanitarie e ha stabilito una collaborazione proficua con gli Enti, le Associazioni e gli Organismi di rappresentanza degli operatori in sanità.

L’edizione 2018 di Exposanità metterà a disposiozione dei partecipanti 7 focus tematici su disabilità, ospedale, prevenzione, ortopedia, innovazioni, terza età e primo soccorso. Tra le iniziative speciali già confermate: 2 sale operatorie perfettamente funzionanti dotate delle più innovative attrezzature presenti sul mercato, una centrale di sterilizzazione, uno spaccato di una terapia intensiva, una mostra dedicata all’inclusive design per la stanza da bagno e la simulazione di un ambiente di vita assistito con tecnologie IOT integrate negli oggetti di uso quotidiano a supporto dell’autonomia della persona anziana.

Un’area sport, aperta al pubblico, ospiterà le esibizione di atleti e visitatori nelle discipline paralimpiche. Infine ma non meno importante il percorso “Centro metri per la salute” che proporrà screening gratuiti per la prevenzione del melanoma, dei noduli tiroidei e del tumore al seno, il test per la misurazione del monossido di carbonio nel respiro, l’esame ultrasonografico per la prevenzione del rischio vascolare e valutazione posturale.

Categoria Salute
Attendere...