È arrivato a 31 il numero delle vittime degli incendi in California, 228 quello dei dispersi nella contea di Butte

È arrivato a 31 il numero delle vittime degli incendi in California, 228 quello dei dispersi nella contea di Butte

Lunedì le previsioni meteo indicano un aumento nella forza del vento che fa temere un ulteriore estensione degli incendi che stanno devastando la California ed in particolare la contea di Butte, nel nord dello Stato, dove il numero delle vittime è salito a 29 e a 228 quello dei dispersi, dopo che la città di Paradise, 27mila abitanti, è stata quasi del tutto rasa al suolo.

Lo sceriffo della contea di Butte, Kory Honea, ha detto che la contea sta chiedendo aiuto agli antropologi per il riconoscimento delle vittime perché, in alcuni casi, le squadre di ricerca e soccorso sono state in grado di recuperare solo ossa e frammenti ossei.

A quell'incendio se ne aggiunge anche un altro importante che invece interessa la California meridionale, l'area di Malibu, che ha causato 2 morti e distrutto quasi 300 abitazioni.

Il presidente Donald Trump ha dichiarato che la causa degli incendi è da attribuirsi all'incuria nella gestione dei boschi, mentre, secondo chi si occupa direttamente di ambiente, indica come responsabile di quanto accaduto il cambiamento climatico, principale causa di aumento delle temperature e siccità... da considerare come vere e proprie micce per l'innesco di incendi.

Categoria Esteri
Attendere...