MotoGP, a Motegi Dovizioso tenterà di rimandare i festeggiamenti di Marquez

MotoGP, a Motegi Dovizioso tenterà di rimandare i festeggiamenti di Marquez

Sarà forse il solo Dovizioso, in Ducati, che tenterà di rimandare la vittoria di Marquez nel campionato del mondo piloti 2018 sulla pista della Honda. L'altro ducatista, Jorge Lorenzo, è reduce da due brutte cadute e non è ancora sicuro di poter essere in grado di correre questo fine settimana e aiutare il compagno di squadra, togliendo punti a Marquez.

Nella gara bagnata dello scorso anno fu Dovizioso a tagliare per primo il traguardo di Motegi, proprio davanti a Marquez.

Per quanto riguarda la conquista del mondiale, il pilota di Forlì ha detto però che "dopo la gara a Buriram possiamo dire che la lotta per il titolo è praticamente finita. Per questo, le prossime gare saranno fondamentali soprattutto per continuare il nostro lavoro sulla moto.

Negli ultimi appuntamenti della stagione l’obbiettivo è vincere. La pista di Motegi mi piace molto - ha proseguito Dovizioso - e la nostra moto qui va sempre molto bene, è ottima in frenata e in accelerazione. Ho voglia di rivincita su Marquez.

Puntiamo a posticipare più in là possibile i festeggiamenti di Marc. Il gap in classifica è tanto, è vero, ma qui io voglio vincere."

In classifica generale, Marquez ha 77 punti di vantaggio su Andrea Dovizioso e 99 su Valentino Rossi. Alla fine della gara di domenica Marquez sarà campione del mondo se:

- vince;
- arriva secondo, terzo o quarto e Dovizioso termina la gara solo dietro di lui;
- arriva quinto, ma Dovizioso non va più in là del quarto posto;
- arriva sesto e Dovizioso non va più in là del quinto posto;
- chiude la gara tra il settimo e l'undicesimo posto e Dovizioso non guadagna pù di 2 punti;
- non conclude la gara, Dovizioso non va più in là del quattordicesimo posto e Rossi non arriva primo.

Categoria Sport
Attendere...