Resi pubblici alcuni dei manoscritti storici della Biblioteca Vaticana

Resi pubblici alcuni dei manoscritti storici della Biblioteca Vaticana

La Biblioteca vaticana ha deciso di mettere online e rendere accessibili a tutti i manoscritti storici e rari in suo possesso. 

Libri rari e preziosi, alcuni antichi più di duemila anni, conservati con cura all’interno di uno dei templi della cultura tra i più importanti al mondo: La Biblioteca Apostolica Vaticana. Questo progetto di digitalizzazione dei manoscritti, conferma la volontà del Vaticano di aprirsi a quante più persone possibili.

Si occupa del progetto Digita Vaticana Onlus, un'associazione nata nel 2013 per promuovere la digitalizzazione dei manoscritti della Biblioteca Vaticana che raccoglie oltre 80.000 pezzi di cui finora ne sono stati digitalizzati poco più di 15.000. La digitalizzazione dell'intera biblioteca potrà essere terminata in 15 anni e richiederà un impegno economico di oltre 50 milioni di euro.

Per maggiori approfondimenti
simolu
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...