Robot senza conducente effettuano consegne in Svizzera, Germania e Gran Bretagna

Robot senza conducente effettuano consegne in Svizzera, Germania e Gran Bretagna

Chi ha la fortuna di vivere a Berna, Amburgo, Düsseldorf o Londra si vedrà consegnare la merce appena ordinata, compresi prodotti alimentari, da un robot senza conducente.

Nel mese di luglio ha inizio un progetto pilota promosso dalla Starship Technologies, una società dell'Estonia, che può annoverare fra i soci fondatori Ahti Heinla e Janus Friis, gli stessi che molto tempo fa fondarono Skype.

Starship Technologies produce robot e si è accordata con altre aziende che operano nella vendita di cibi on-line e nella consegna di pacchi a domicilio, per mettere a punto il suo progetto.

Fra le aziende che partecipano alla sperimentazione, troviamo le tedesche Metro Group e Hermes, l'inglese Pronto.co.uk e la Just Eat, una società che consegna prodotti alimentari a domicilio in tutta Europa.

Saranno utilizzati robot con sei ruote, che si serviranno di GPS, radar e telecamere per arrivare a destinazione. Sono in grado di viaggiare autonomamente in un raggio di circa 5 chilometri, sempre sotto costante monitoraggio da parte di esseri umani. La società costruttrice dichiara che durante i test effettuati i robot hanno percorso quasi ottomila chilometri senza incidenti.

I vantaggi per gli utenti saranno una consegna più rapida della merce ordinata, un aspetto fondamentale quando si ordina cibo on-line, e una sensibile riduzione dei costi di spedizione.

La Starship Technologies ha fatto sapere che la fase di test riguarderà presto anche altre città europee e a queste seguiranno anche alcune località negli Stati Uniti.

Sandro Alioto
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...