L'inquietudine, gradualmente sommersa, fa spazio e sembra decollare qualche idea realizzata in concreto, oltre il sacrificio dell'attesa.

Per qualche tempo l'isolamento avrà tradito i sogni di qualcuno, tanti forse, ma, adesso è tempo di ricominciare e riprendere il richiamo culturale. In attesa che gli ultimi scrach “organizzativi” vengano ultimati compreso tutta la “lista” del comparto lavorativo con le modalità e il resto del programma Italia, qualcosa si muove già.

Restando chiusi in casa, si osservava con timore quello che succedeva fuori. Riscoprire la voglia di ripartire, anche se con prudenza, non sarà possibile fare tutto ma, sacrosanto desiderio più che sussurrato, ora sarà più libero: riscoprire ad esempio, la voglia di andare a teatro.

Sconfinata emozione risulta la “ripresa” di riconquistare il pubblico, da tutta la macchina artistica che con grande prova di tutte le maestranze del teatro, siano presenti per non sussurrare più alle ombre ma in presenza, del pubblico.

Tra le manifestazioni che hanno offerto diverse alternative per “L'elogio alla Luna”, ”l'Estate Sforzesca”, continua con proposte interessanti.

Non è importante sapere quanti sono i fiocchi di neve in una tormenta o essere un albatros per cavalcare l'aria con uno stile particolare. Perché sulla luna? Domande inquietanti? Forse! Il “dialogo con la luce” accende a uno a uno i ricordi del primo amore, proibito, struggente e perduto, inesorabilmente si sfiorano i destini, contrariamente alle aspettative.

Strepitoso spettacolo, con grande prova artistica, la messinscena di Cyrano sulla luna. Fantasie e pensieri in un racconto surreale: "emozionale incontro" per sorprendere il pubblico.


“Cyrano sulla Luna”
Testo di Luca Chieregato
Regia Luca Chieregato, Pietro De Pascalis 
In scena Pietro De Pascalis,


Produzione MTM Manifatture Teatrali Milanesi
L'occasione è speciale, per non dire unica: ogni tanto abbiamo bisogno di gesti e di momenti che possono rivelarsi simbolici. Questo evento ci sembra un ottimo segno di ritorno alla vita, all'incontro, un dolce modo per guardarci negli occhi e per riconoscerci, vicini, feriti ma ancora intatti, ritrovandoci tutti insieme attorno al fuoco del teatro.(Luca Chieregato e Pietro De Pascalis)

Venerdì 26 giugno ore 21.30 nel Cortile delle Armi all’interno del Castello Sforzesco di Milano, Biglietto Intero 10€
Prenotazioni e prevendita solo sul sito www.mtmteatro.it – www.vivaticket.com


Per informazioni
biglietteria@mtmteatro.it - tel. + 39 366.3576119
Scarica l’App di MTM Teatro e acquista con un clic


_©Angelo Antonio Messina