Conti -

Conti -

minipensieri

I conti non mi tornano. C'è chi afferma che i migranti non sono più del 2,5 per mille, cioè 150000 all'anno. Trovo che nel 2014 i migranti in Italia erano 5,7 milioni, che su 60 milioni di residenti sono il 9,5%. Per raggiungere quel numero  considerando costante il flusso ci vogliono 38 anni, cioe un'afflusso costante di 150000 persone a partire dal 1978. Non può essere stato così e ci hanno sempre anche raccontato che gran parte di quelli che arrivavano in Italia erano di passaggio. Quindi negli ultimi anni l'immigrazione dev'essere stata ben superiore a quello che ci dicono.  Ci dicono poi che per un paese di 60 milioni di abitanti 150000 nuovi bisognosi all'anno non sono un problema, solo il 2,5 per mille.

Anche non considerando che continuando così saranno 2,5% in  10 anni e 10% in 40 anni, non capisco perché se l'Italia può benissimo accogliere 150000 stranieri all'anno, la Nigeria con 182 milioni di abitanti non possa  tenersi o  riprendersi i suoi migranti clandestini. Forse sono altri i parametri da considerare.

 

mp37vi
nella categoria Politica
Attendere...