L'economia turca riceve un altro brutto colpo

L'economia turca riceve un altro brutto colpo

I gravi problemi dell'economia turca continuano a farsi sentire in modo pesante.

L'ultimo dato macro allarmante riguarda l'inflazione, che è cresciuta al 24,5% raggiungendo il livello più alto in 15 anni e finendo per superare anche il tasso di interesse di riferimento.

In base a quanto comunicato dalla Banca Centrale turca, i prezzi alla produzione sono saliti a causa dell'aumento del costo dell'energia e dei beni intermedi.

Come conseguenza del dato, vi è stata l'immediata ripercussione sulla Lira, che continua a svalutarsi contro dollaro ed euro, tanto da bruciare, da gennaio ad oggi, più del 40% del suo valore.

Infine, a rendere ancora più incerto l'andamento della crisi economica turca è il contrasto tra Erdogan e la Banca centrale, con il presidente turco che si oppone a ritoccare verso l'alto il costo del denaro.

Per ulteriori dettagli
Categoria Economia
Attendere...