Bojidar Di Tommaso "Biografia": La Storia toccante del neo regista, un ragazzo che scopre finalmente cos'e l'amore...

Bojidar Di Tommaso Biografia: La Storia toccante del neo regista, un ragazzo che scopre finalmente cos'e l'amore...

Bojidar Di Tommaso nacque a Sofia (BG) l'8 Settembre del 1988. Fin dalla nascita non ebbe cio di cui ogni bambino avrebbe bisogno, dato che fu abbandonanto in un orfanotrofio dalla madre biologica, nella medesima zona. Le sue condizioni di vita erano pietose, dal momento che i suoi genitori biologici, non si occuparono di lui. L'Orfanotrofio dovrebbe, di solito, apparire come un luogo sicuro, dove ogni bambino, malgrado la sfortuna, dovrebbe trovare chi davvero si prende cura di lui, aiutandolo a crescere nel migliore dei modi. Li però, Bojidar fu vittima di molti episodi e oltre a lui maltrattavano tutti i bambini, che d'altra parte, al tempo stesso, erano anche malnutriti.

L'episodio più eclatante di cui fu vittima Bojidar avenne nel momento in cui divenne un pò più grande, aveva sui 4 anni circa. Infatti Bojidar ci ha raccontato che una sera si alzò perchè aveva fame... andò in cucina a prendersi un chicco d'uva, un ragazzino lo vide e il giorno seguente per Bojidar furano cinturate e fu chiuso in uno stanzino per circa 2 ore. Non fu affatto semplice per lui vivere questo periodo della sua vita, a contatto con tali malvagità, per colpa, magari, di due genitori da cui non era stato desiderato o che, in altra ipotesi, magari erano consapevoli che per Bojidar non c'erano speranze e decisero di abbandonarlo alla sua sorte o che la madre biologica sapeva e il suo consorte no, insomma è un mistero. Col vanzare del tempo Bojidar ebbe addirittura una rissa con un suo coetano perchè era solito dire sempre tutto ai guardiani dell'orfanotrofio. Da questa rissa, ne scaturì un segno sul viso, che ancora oggi porta. Con il passare del tempo, i poliziotti bulgari fecero indagini per trovare i suoi genitori biologici ma nessuno, su tale mistero, per così dire, ha mai saputo nulla... Resta ancora un mistero forse anche per lui. Un giorno, in orfanotrofio, si presentarono delle persone che vollero prendersi cura fin da subito di Bojidar ed è grazie a loro che lui potè finalmente iniziare a capire cos'era l'amore e a sorridere. Queste persone tra cui la signora stessa se lo sognò con gli stessi abiti tuta gialla e con il numero 5 sul petto. La signora disse al marito di aver fatto questo sogno e decisero di partire, lui d'accordo partirono. Sull'aereo conobbero un bulgaro che conosceva benissimo la lingua italiana e che gli aiuto ad addottare Bojidar e il nome Bojidar in italiano significa "Dono di Dio" e lo era davvero grazie all'amore di questa famiglia ebbe le migliori cure in italia e si salvò. Bojidar col vanzare del tempo si è diplomato in ragioneria, si è arricchito anche prendendo le qualifiche di scrittura creativa, teatrale e scenografia con note persone oltre ad aver intrapreso anche altri testati e intrapreso teatri e nel 2014/2015 e stato noto riguardo alla sua candidatura al Grande Fratello dove venne anche elencato su vari siti perchè molti social oltre a noi scoprimmo che gli fù creata una pagina. Nel 2015 invece ha girato un FILM in Russia e nel 2016 un Lungometraggio da Regista e Attore. Quella del Cinema è una passione che ormai ha da tempo. Il Cinema ci racontò una volta Bojidar che per lui è vita e il pensiero di essere determinato e di non mollare mai è per lui da sempre un arma vincente. Ha molti progetti come quello di creare un Film tutto suo con uno staff vasto e che al più presto diremo. 

 

antoniopesce
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...