Banca Interprovinciale prima tra le medie

Banca Interprovinciale prima tra le medie

Una chiusura di triennio in vetta. Il 2016 consegna a Banca Interprovinciale i risultati migliori fra le banche di media capitalizzazione e non accenna a rallentare il suo cammino.

Con un attivo pari a quasi 925.500 milioni di euro che comprende crediti verso banche e la clientela, ma anche attività finanziarie diverse dai crediti, a giugno 2016, Banca Interprovinciale ha registrato un utile pari a 3.404 milioni di euro.

Nata nel 2009 a Modena, entra nella classifica delle migliori banche italiane di Milano Finanza, inserendosi immediatamente in vetta, forte dei successi ottenuti nel corso degli ultimi tre anni, con una crescita del 207 per cento in termini di utile netto.

Stabilmente in crescita dalla sua fondazione, Banca Interprovinciale punta, per il 2017, a un’ulteriore affermazione come punto di riferimento sul territorio, e non solo. Per il 2017, è infatti prevista l’apertura di una nuova filiale a Reggio Emilia.

mktprmo
nella categoria Economia
Attendere...