Grave atto nel milanese. Incendiata la statua di una martire partigiana

Grave atto nel milanese. Incendiata la statua di una martire partigiana

Il 14 aprile scorso, nel milanese, dalle Sezioni ANPI Cornaredo e Settimo Milanese è stato inaugurato un monumento in legno di noce, dedicato a Giulia Lombardi, giovane staffetta partigiana, uccisa a soli 22 anni dai fascisti nel 1944.

Qualche giorno fa, il monumento a Giulia lombardi è stato danneggiato dal fuoco, appiccato da ignoti. 

Un atto vandalico ignobile e di chiaro stampo fascista, poiché è avvenuto a pochi giorni dall'appuntamento del 25 aprile, Festa nazionale che celebra la Liberazione dal nazifascismo. 

Maggiori dettagli da un'altra fonte
Categoria Cronaca
Attendere...