Asia Argento scrive ad un amico: ho fatto sesso con Jimmy Bennett

Asia Argento scrive ad un amico: ho fatto sesso con Jimmy Bennett

Ma che guaio avere degli amici e, soprattutto, che guaio avere degli amici che poi ti tradiscono.

Ieri, tramite il suo avvocato, Asia Argento aveva pubblicato una dichiarazione in cui riassumeva la vicenda con Bennett in questi termini: non c'era stato nessun abuso perché lei non aveva fatto sesso con lui ed il suo compagno Anthony Bourdain aveva deciso di pagare 380mila dollari solo per mettere a tacere questa storia.

Nella ricostruzione non si faceva riferimento a delle foto compromettenti in possesso di Bennett. Inoltre, aveva lasciato qualche perplessità una dichiarazione della Argento da cui traspariva la possibilità che comunque avesse fatto sesso con Bennett, anche se lui sarebbe stato consenziente.

Adesso, c'è un nuovo sviluppo nella vicenda. È il sito americano di gossip TMZ a svelarlo in esclusiva, pubblicando dei messaggi che la Argento ed un suo amico si sono scambiati.

"Ho fatto sesso con lui - ha scritto Asia Argento - è stato strano. Non sapevo fosse minorenne fino alla lettera del ricatto.

Il pubblico non sa niente solo quello che ha scritto il New York Times. Che è di parte ed è relativo al ricatto. Quel ragazzino arrapato mi è saltato addosso."

L’amico ha chiesto all'Argento della foto presa a letto, ritenendo che quella potesse metterla nei guai.

"Al massimo puoi vedermi le tette, non c'è altro e non prova nulla.

Tmz pubblica anche un biglietto firmato da Bennett, su carta intestata dell’hotel Ritz-Carlton dove nel 2013 sarebbe avvenuto l'incontro tra i due, in cui è scritto: Ti amo con tutto il cuore. Sono così contento che ci siamo incontrati di nuovo e sono così contento che tu sia nella mia vita.

Anche questo biglietto è stato mandato da Asia Argento all’amico.

In California è considerato un crimine per un adulto fare sesso con una persona che ancora non abbia compiuto 18 anni. Il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles sta verificando la possibilità di avviare un'inchiesta ufficiale sulla vicenda.

Attendere...