Vade Retro!

384 voti «VADE RETRO!» e “fate presto” a ritornarvene donde siete venuti! La società italiana dunque reagisce: alt! migranti invasori ritornatevene ai paesi vostri con le ONG sfruttatrici vostre, e lì reagirete ai dittatori vostri! Gli interessi degli schiavisti – politici e lobbies – demandando a “trafficanti di esseri umani” – mafie, criminali, ONG e volontariato in generale “senza fini di lucro” –… Inserita da Giovanni Esaltato 30 gennaio 2019

Sfera Ebbasta: basta lo diciamo noi!

341 voti All’“artista della calca”, “Sfera Ebbasta”, basta lo diciamo noi, genitori saggi, giovani studenti avveduti e insegnanti oculati e severi, alla dimensione satanica e massonica cui attinge e sprona con la sua canzone rap che d’arte ha davvero poco o nulla, a cominciare dai testi: nel mentre avveniva la tragedia nell’attesa soprannumeraria della sua comparsa, con ben 120 feriti e sette gravissimi ai… Inserita da Giovanni Esaltato 19 dicembre 2018

Reddito di Cittadinanza

86 voti È in ritardo il “Reddito di Cittadinanza”, la cui caratteristica è l’estrema urgenza: doveva partire nel corrente anno 2018, già agognato da tempo immemore post costituzionale. Tardivo e in veste poco dignitosa s’accompagna a una manovra del “popolo sì, popolo no”? Anche questo fine anno milioni di italiani con l’occupazione che non c’è troveranno il tavolo non solo “senza il Buondì Motta”₁ ma… Inserita da Giovanni Esaltato 22 ottobre 2018

Invasione

87 voti Relativamente all’invasione di stranieri, che di ciò ben inteso a chiare note è da intendersi, non riesco a comprendere il motivo per cui nella salvaguardia della sicurezza militare e interna del nostro paese Italia ci si possa appellare a leggine e cavilli internazionali peraltro mal interpretate a piacimento: il Ministero Difesa e Interni hanno il preciso dovere di difendere la sovranità della… Inserita da Giovanni Esaltato 21 ottobre 2018

Sull’ “Ah! Sììì? No!” della riforma costituzionale

89 voti Il detto antico parla chiaro: l'asino, dov'è cascato una volta, non ci casca più. Di contro l’Italiano pare scivolarci sempre in promesse di politici, evidentemente votati e supportati a mal ragione, che inesorabilmente continuano a tradire le sue aspettative, anche come contribuente, e condurre la Nazione alla catastrofe più nera: nel diritto e dovere del voto al referendum costituzionale del 4… Inserita da Giovanni Esaltato 23 novembre 2016