Togliere la stella di Trump dal Walk of Fame? Meglio di no, perché...

Togliere la stella di Trump dal Walk of Fame? Meglio di no, perché...

Un simbolo è sempre un simbolo, anche quando sembrerebbe insignificante, come una stella sul Walk of Fame dell'Hollywood Boulevard.

Al di là di ogni possibile previsione, la stella che ricorda Donald Trump in un luogo frequentato da turisti è diventato terreno di scontro tra sostenitori ed avversari dell'attuale presidente degli Stati Uniti.

La stella è stata distrutta già due volte e di recente, questa settimana, da un giovane armato di piccone che si è accanito con tutta la forza per eliminarla dal marciapiede.

Il problema è che adesso anche le opposte fazioni hanno iniziato a venire alle mani per far valere l'essere pro o contro Trump.

Secondo quanto riportato dal sito web TMZ, polizia di Los Angeles e Camera di Commercio di Hollywood si sono incontrati per interrogarsi su che cosa fare al riguardo. L'ipotesi presa in considerazione era quella di rimuovere la stella dal Walk of Fame.

Dal punto di vista pratico questa decisione, a prima vista, avrebbe dovuto eliminare il problema. Ma qualcuno ha fatto notare che, per ritorsione, i sostenitori di Trump avrebbero poi deciso di danneggiare le stelle dei sostenitori anti-Trump, come Jane Fonda, scatenando così una guerra alle stelle che avrebbe finito per mettere a rischio la stessa Walk of Fame. Infatti, per ritorsione gli anti-Trump avrebbero potuto distruggere quella di Clint Eastwood... e così via.

Allora, che cosa è stato deciso? Di lasciar tutto com'è adesso, mantenendo e ripristinando la stella di Trump dov'era finora, sapendo però che quasi certamente potrà essere distrutta di nuovo, mettendo in conto anche possibili scontri tra opposte fazioni.

Ma toglierla, sarebbe peggio.

Attendere...