La prossima, per Buffon, sarà comunque una stagione da record

La prossima, per Buffon, sarà comunque una stagione da record

A volte ritornano... anche i portieri e pure quelli che avrebbero l'età per andare in pensione!

"Dopo un anno di lontananza da Torino, Gianluigi Buffon ritorna alla Juventus, siglando un accordo sino al 30 giugno 2020.

Era il 19 maggio 2018. Quel giorno avevamo tutti, Gigi per primo, gli occhi gonfi di lacrime, nel salutare quello che per noi è stato più di un capitano: è stato una leggenda, un simbolo.

Probabilmente ognuno di noi sperava, e in fondo sapeva, che quel filo che ci ha unito per così tanti anni non era destinato a spezzarsi. Così sarà.

Dopo un anno al Paris Saint-Germain, nel quale ha fatto registrare una percentuale di parate del 73,5%, vincendo 13 delle 17 partite giocate in Ligue 1 e aggiungendo al suo incredibile palmarès un campionato e una Supercoppa francesi, Gigi torna alla Juventus.

Gigi torna a casa!"

Quanta retorica nel comunicato con cui la Juventus, quest'oggi, ha annunciato il ritorno di Buffon - almeno per un anno - nella rosa bianconera.

Avrà il compito di sostituire Perin, che giustamente vuole avere più spazio e andrà a cercar fortuna in un'altra squadra.

Nella prossima stagione, Buffon guadagnerà circa 1,5 milioni di euro, che grazie ai bonus potrà salire fino a 2 milioni. Inoltre, secondo quanto riporta Repubblica, l'accordo con la Juventus prevede che Buffon dovrà giocare in Serie A almeno 8 partite, numero che gli consentirà di strappare a Paolo Maldini il record di presenze nel massimo campionato, e almeno 2 partite in Champions League.

Categoria Sport
Attendere...