Sarah Sanders, Dio è con Trump: voleva che diventasse presidente

Sarah Sanders, Dio è con Trump: voleva che diventasse presidente

Dio è con Trump. Una notizia sicuramente degna di essere presa in considerazione e riportata, visto che è stata diffusa direttamente dalla portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, durante un'intervista esclusiva alla CBN, Christian Broadcasting Network. Queste le sue parole:

"Dio voleva che Donald Trump diventasse Presidente degli Stati Uniti"."Penso che Dio - ha detto la Sanders - chiami tutti noi a ricoprire ruoli diversi in momenti diversi e penso che voleva che Donald Trump diventasse presidente.""Ecco perché è lì... e penso che abbia fatto un enorme lavoro nel supportare molte delle cose che realmente interessano alle persone di fede".

L'intervista, rilasciata mercoledì, ha spaziato su vari temi: immigrazione, antisemitismo, muro di confine, cristiani in Siria...

Inutile dire che tale affermazione è in funzione di "lisciare il pelo" ad un elettorato, quello che fa capo alla Chiesa evangelica, che nel 2016 è stato un enorme bacino di voti per Trump: da quella base elettorale il tycoon ha raccolto infatti quasi l'80% delle preferenze, secondo il Washington Post.

Per questo, la Sanders non si è certo trattenuta dall'ipotizzare una tesi tanto grottesca, oltre che storicamente inquietante, considerato il precedente.

Nell'intervista, però non si riesce a comprendere come Trump riesca a soddisfare la misericordia di Dio con, ad esempio, le politiche sui migranti. Probabilmente, l'edizione della Bibbia da cui la Sanders trae le sue ispirazioni storico-spirituali comprende solo l'Antico testamento e non prevede il Nuovo testamento.

 

Categoria Esteri
Attendere...