Associazione sportiva sulla carta ristorante abusivo in realtà, succede nel salernitano

Associazione sportiva sulla carta ristorante abusivo in realtà, succede nel salernitano

 

 

L’attività ispettiva ha permesso di accertare che l’associazione ubicata a Laureana Cilento, pur essendo stata dichiaratamente costituita senza alcun scopo di lucro, in realtà svolgeva un’attività di ristorazione in assoluta evasione d’imposta e a tal fine si avvaleva di 5 lavoratori “irregolari” presenti all’interno del locale aziendale, totalmente “in nero”, addetti alle mansioni di cuochi e camerieri.

Per i dipendenti, per i quali è stata accertata l’assenza della preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro, è stata contestata al titolare dell’impresa una sanzione amministrativa pari a 21.000 euro, oltre alla segnalazione agli Organi competenti per la sanzione accessoria di sospensione temporanea dell’attività, in quanto tutti i lavoratori presenti sono risultati essere irregolari.

L' operazione di polizia economica-finanziaria è stata effettuata dai  Finanzieri della Compagnia di Agropoli.

Categoria Cronaca
Attendere...