È necessaria una legge per la videosorveglianza negli Asili

È necessaria una legge per la videosorveglianza negli Asili

In Parlamento è pronta una legge per l'installazione delle telecamere negli asili, allo scopo di prevenire abusi.

Anche di recente, ci sono stati episodi di bambini rinchiusi in stanzini  bambini presi a schiaffi, bambini sbattuti contro il muro, bambini messi fuori dalla porta fatti sedere o sdraiareper terra per ore...

Tanti di costoro non hanno avuto il coraggio di raccontare quanto gli era stato fatto, vivendo così traumi notturni difficili da superare. Bambini a cui è stato tolto il sorriso.
C’è chi invece ha avuto il coraggio di farlo, nonostante la minaccia della maestra che se avesse parlato gli avrebbe "girato la testa".

Ma che persone sono queste maestre? Perché non si analizza la loro psiche? Deridere i bambini tra colleghe vantandosi di aver rotto una bottiglia in testa ad un bimbo piccolo... che vittoria è?

Persone represse, frustrate... che vivono facendo del male per riscattarsi da una vita vissuta ai margini, di un’infanzia infelice e, forse, di violenze subite da loro stesse.

In Parlamento era pronta una legge che obbligava la videosorveglianza negli asili, ma è stata bloccata prima della sua approvazione per un parere negativo in commissione.

Credo sia opportuno che il Parlamento, anche dopo gli ultimi casi avvenuti, riprenda in considerazione tale legge che potrebbe essere utile anche per controllare il comportamento di bambini che già da piccoli usano violenza nei confronti dei loro compagni.

Categoria Cronaca
Attendere...