Milan, per puntare all'Europa League sarà fondamentale il fattore 3D

Milan, per puntare all'Europa League sarà fondamentale il fattore 3D

Una brusca frenata per il Milan ieri sul campo del Pescara. I rossoneri non vanno oltre l'1-1 non giocando per 75 minuti e colpendo un palo a 5 minuti dal 90' con un colpo di testa di Romagnoli.

Mentre l'Atalanta ne faceva 5 al Genoa (e la Lazio aveva vinto, seppure con un po' di fortuna, a Sassuolo), i rossoneri hanno fallito il momentaneo sorpasso all'Inter (impegnato stasera contro la Sampdoria a San Siro) rimanendo a -1 dai nerazzurri, pareggiando su un campo che, calendario alla mano, era il più facile.

Ora per il Milan sarà fondamentale il fattore 3D (Gigio Donnarumma, Derby Inter, Derby Atalanta) se vogliono ancora sperare nell'Europa League.

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
Fabio Sala
nella categoria Sport
Attendere...