Donald Trump adesso avrebbe ostacolato il corso della giustizia nel caso Flynn

Donald Trump adesso avrebbe ostacolato il corso della giustizia nel caso Flynn

Dopo essersi adoperato per fare concorrenza a Julian Assange fornendo al ministro degli esteri russo Sergei Lavrov, ricevuto alla Casa Bianca qualche giorno fa, delle informazioni riservate sullo Stato Islamico, ricevute da un paese alleato e che avrebbero dovuto rimanere riservate perché correlate anche alla sicurezza nazionale USA, Donald Trump è già al centro di una nuova ennesima tempesta politica.

Secondo un'indiscrezione del NYT, che avrebbe fatto riferimento ad un memo di James Comey, Trump avrebbe chiesto all'ex direttore dell'FBI di interrompere qualsiasi inchiesta su eventuali legami tra la Russia e l'ex consigliere nazionale della sicurezza della Casa Bianca Michael Flynn, licenziato nello scorso febbraio.

Il nuovo scandalo potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso, poiché sono in molti a sostenere che tale intervento sia un palese tentativo di ostacolare il corso della giustizia, ricordando che proprio per tale motivo Nixon si dimise.

Adesso, i rappresentani del Congresso attendono ulteriori chiarimenti e la possibilità di vedere che cosa ci sia scritto con esattezza nella nota redatta da Comey, prima di prendere qualsiasi decisione sul da farsi. Impeachment dietro l'angolo?

Piero Rizzo
nella categoria Esteri
Attendere...